Tecniche di vendita

Durante questo corso è possibile apprendere tecniche di vendita pratiche ed efficaci per in­crementare le vendite e il fatturato dell’azien­da. Si analizzano le varie fasi della vendita e si spiega come entrare velocemente in sintonia con il cliente e facilitare la conduzione delle trattative fino alla chiusura.

OBIETTIVI E BENEFICI DEL CORSO

L’obiettivo del corso è quello di fornire strumenti immediati e precisi per raggiungere gli obiettivi prefissati e i risultati desiderati nel settore commerciale e della vendita.

Il corso “Tecniche di vendita” permette ai partecipanti di ac­quisire facilmente nuovi clienti e di gestirli al meglio, guidan­doli nell’acquisto e superando con atteggiamento positivo gli eventuali imprevisti.

Altre abilità sviluppate all’interno del corso riguardano la co­municazione persuasiva e le tecniche di ascolto attivo, grazie alle quali è più semplice rispondere in modo adeguato e ge­stire le obiezioni e le contestazioni.

Prezzo

100 €

Docente

Paolo Strangio

Attestati di frequenza e valutazione dei partecipanti

Per ogni partecipante al corso, a seguito di superamento della verifica di apprendimento, verrà rilasciato un attestato di frequenza.

Coffee break

Il coffee break è compreso nella quota di partecipazione al corso.

Requisiti Hardware in caso di Videoconferenza

Se sei interessato ad iscriverti al corso in videoconferenza puoi visionare le modalità di partecipazione.

TI INTERESSA IL CORSO?

Contattaci

Chiamaci allo 02.67739025 o compila il seguente modulo:

Nome e Cognome
Email

Il tuo messaggio

Ho letto e acconsento al trattamento dei miei dati secondo quanto indicato nella privacy policy

TECNICHE DI VENDITA

Contenuti del corso

  • Cosa significa “Vendere”
  • Le differenti aree della vendita
  • Creare “Rapport” con il cliente
  • L’ascolto attivo e la calibrazione
  • La comunicazione efficace e persuasiva
  • La conduzione delle trattative
  • Come affrontare le obiezioni e le contestazioni
  • La gestione del prezzo
  • La chiusura della vendita
  • L’analisi dell’intero processo come elemento di autoanalisi