fbpx
  • In offerta!
    -50%
    Il corso sopperisce a tutti gli obiettivi individuati dalla normativa. Obiettivo del corso è permettere alle aziende di ottemperare agli obblighi formativi suddetti, definendo un percorso che fornisca, ai lavoratori incaricati, le competenze adeguate per un uso idoneo e sicuro delle gru per autocarro. Il seguente modulo teorico va integrato con il Modulo Pratico (8 ore).

    Ore: 4

  • In offerta!
    -50%
    L'Accordo Stato-Regioni del 22 Febbraio 2012 attua l'articolo 73, comma 5 del D.Lgs. 81/08, dove si richiede alla Conferenza Stato, Regioni e Province autonome l'individuazione delle attrezzature di lavoro per le quali è richiesta una specifica abilitazione degli operatori; le modalità per il riconoscimento di tale abilitazione; l'individuazione dei soggetti formatori, della durata, degli indirizzi e dei requisiti minimi di validità della formazione.

    L'obiettivo del presente corso è quello di fornire un percorso formativo adeguato a tutti i lavoratori autorizzati all'utilizzo dei carrelli elevatori in merito alla salute e sicurezza sul luogo di lavoro, nel totale rispetto dell'Accordo sopraccitato.

    In particolare, nelle 8 ore, si affronteranno, tra gli altri, argomenti quali:i componenti principali, nozioni di fisica, i rischi connessi all'utilizzo di carrelli elevatori, l'utilizzo in sicurezza dei carrelli elevatori, controlli e manutenzione.

    Ore: 8

  • In offerta!
    -50%
    Il corso sopperisce a tutti gli obiettivi individuati dalla normativa. Obiettivo del corso è permettere alle aziende di ottemperare agli obblighi formativi suddetti, definendo un percorso che fornisca, ai lavoratori incaricati, le competenze adeguate per un uso idoneo e sicuro delle pompe per calcestruzzo. Il seguente modulo teorico va integrato con il Modulo Pratico (7 ore).

    Ore: 7

  • In offerta!
    -50%
    Il corso sopperisce a tutti gli obiettivi individuati dalla normativa. Obiettivo del corso è permettere alle aziende di ottemperare agli obblighi formativi suddetti, definendo un percorso che fornisca, ai lavoratori incaricati, le competenze adeguate per un uso idoneo e sicuro di tutte le macchine movimento terra. Il seguente modulo teorico va integrato con: - Modulo pratico per escavatori idraulici (6 ore) - Modulo pratico per escavatori a fune (6 ore) - Modulo pratico per caricatori frontali (6 ore) - Modulo pratico per terne (6 ore) - Modulo pratico per autoribaltabili a cingoli (6 ore) - Modulo pratico per escavatori idraulici, caricatori frontali e terne (12 ore)

    Ore: 4

  • In offerta!
    -50%
    Il corso sopperisce a tutti gli obiettivi individuati dalla normativa di riferimento: art. 73 del D. Lgs. 81/08 e CSR n. 53 del 22/02/2012. Obiettivo del corso è permettere alle aziende di ottemperare agli obblighi formativi suddetti, definendo un percorso che fornisce, ai lavoratori incaricati, le competenze adeguate per un uso idoneo e sicuro del trattore. Il seguente modulo teorico va integrato con: - Modulo pratico per trattori a ruote (5 ore) e/o - Modulo pratico per trattori a cingoli (5 ore)

    Ore: 3

  • In offerta!
    -50%
    Il corso sopperisce a tutti gli obiettivi individuati dalla normativa di riferimento: art. 73 del D. Lgs. 81/08 e CSR n. 53 del 22/02/2012.
    Obiettivo del corso è permettere alle aziende di ottemperare agli obblighi formativi suddetti, definendo un percorso che fornisce, ai lavoratori incaricati, le competenze adeguate per un uso idoneo e sicuro delle piattaforme di lavoro mobili elevabili.
    Il seguente modulo teorico va integrato con:
    - Modulo pratico per PLE che operano su stabilizzatori (4 ore)
    - Modulo pratico per PLE che possono operare senza stabilizzatori (4 ore)
    - Modulo pratico ai fini dell’abilitazione all’uso si adi PLE con stabilizzatori che di PLE senza stabilizzatori (6 ore)

    Ore: 4

  • In offerta!
    -50%
    Nell'affidamento di lavori elettrici i lavoratori dipendenti, i datori di lavoro o i lavoratori autonomi devono possedere l'attribuzione della condizione di PES - Persona Esperta e PAV - Persona Avvertita (artt. 4.15.2, 4.15.3 e 4.15.4 norma CEI 11-27 del 2021).

    La normativa CEI 11-27 del 2021 definisce in modo chiaro la formazione minima che ogni lavoratore, datore di lavoro o lavoratore autonomo deve affrontare per essere nella condizione di PES e PAV.
    Tale formazione è suddivisa in una parte teorica, denominata Livello 1A - Conoscenze teoriche all'interno della normativa, e in una parte pratica, Livello 1B - Conoscenze e capacità per l'operatività, che comprende un addestramento operativo, simulazioni, affiancamento e/o altre iniziative utili al raggiungimento dello scopo.

    Questo corso sopperisce alla formazione per il Livello 1A, mettendo in evidenza i seguenti aspetti:
    - conoscenza delle principali disposizioni legislative in materia di sicurezza elettrica con particolare riguardo ai principi ispiratori del D. Lgs. 81/08 e s.m.i. come chiave d'interpretazione della cultura della sicurezza
    - conoscenza delle prescrizioni:
    - della norma CEI EN 50110-1
    - di base delle norme CEI EN 61936-1 E CEI EN 50522 per impianti AT e MT, e CEI 64-8 per gli aspetti costruttivi dell'impianto utilizzatore in BT
    - di eventuali altre norme pertinenti alla tipologia impiantistica su cui si dovrà operare
    - nozioni circa gli effetti dell'elettricità (compreso l'arco elettrico) sul corpo umano e cenni di primo intervento di soccorso
    - attrezzature e DPI: impiego, verifica e conservazione
    - le procedure di lavoro generali e/o aziendali; la responsabilità ed i compiti del RI e del PL; la preparazione del lavoro; la documentazione; le sequenze operative di sicurezza; le comunicazioni; il cantiere.

    Ore: 14

  • In offerta!
    -50%
    Il corso sopperisce a tutti gli obiettivi individuati dalla normativa.

    Obiettivo del corso è permettere alle aziende di ottemperare agli obblighi formativi suddetti, definendo un percorso che fornisca, ai lavoratori incaricati, le competenze adeguate per un uso idoneo e sicuro delle gru a torre.
    Il seguente modulo teorico va integrato con il Modulo Pratico:
    - 4 h per le gru a rotazione in basso
    - 4h per le gru a rotazione in alto
    - 6 h per l'abilitazione sia delle gru a rotazione in basso che di gru a rotazione in alto.

    Ore: 8

  • In offerta!
    -50%
    Il corso sopperisce a tutti gli obiettivi individuati dalla D. Lgs. 81/08 e dalla CSR 53/2012. Obiettivo del corso è permettere alle aziende di ottemperare agli obblighi formativi suddetti, definendo un percorso che fornisca, ai lavoratori incaricati, le competenze adeguate per un uso idoneo e sicuro delle gru mobili. Contenuti: - Modulo giuridico normativo - Modulo tecnico - Dispositivi di sicurezza controlli e manutenzione - Trasferimento posizionamento e stabilizzazione - Principali rischi e modalità di utilizzo in sicurezza Il seguente modulo teorico va integrato con le esercitazioni pratiche svolte direttamente sulla macchina, della durata di 7 h.

    Ore: 7

  • In offerta!
    -50%
    Facendo seguito alle disposizioni dell'Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, il preposto deve seguire un'adeguata formazione finalizzata al ruolo da espletare all'interno dell'azienda di appartenenza: vigilare su alcuni aspetti riguardanti la sicurezza sul lavoro, la prevenzione dai rischi e la tutela della salute di se stesso e dei lavoratori.

    Il corso, dunque, affronta i primi 5 punti citati dalla Conferenza Stato Regioni, quali: i principali soggetti del sistema, i criteri degli strumenti per l'individuazione e la valutazione dei rischi, i near miss, i modelli di organizzazione e di gestione, la vigilanza e gli addetti al servizio di prevenzione e protezione, tecniche di comunicazione e lavoro di gruppo, competenze relazionali e conoscenza della realtà aziendale.

    Tale formazione è da integrarsi con successive 4 ore in aula che riprendono rischi aziendali più specifici.

    Ore: 4

Titolo

Torna in cima